Cari papà e mamma,

mai come ora la preoccupazione per il vostro piccolo è stata così alta. A volte bastano pochi gesti, poche accortezze che potrebbero sembrare banali per poter fare la differenza.

Come? Per esempio, come lavarsi le mani! Ebbene sì, il gesto più banale, ormai quasi naturale, è un gesto fondamentale per la vostra salute e del vostro piccolo. Lavarsi le mani correttamente, infatti, previene la possibilità di contagi, evitando la trasmissione di germi e batteri.

Più e più volte avrete sentito ribadire il concetto di lavarsi correttamente le mani, magari dando per scontato che basti semplicemente sciacquare le mani col sapone, talvolta anche in maniera superficiale e approssimativa, per essere igienizzati ad hoc. SBAGLIATO!

Ecco quindi una piccola guida su come lavarsi le mani correttamente:

1.

Bagna le mani con l’acqua;

2.

Applica il sapone sulle mani;

3.

Strofina le mani da un palmo all’altro;

4.

Passa il palmo destro sul dorso sinistro, incrociando le dita e viceversa;

5.

Sfrega palmo a palmo con le dita incrociate;

6.

Opponendo i palmi con le dita racchiuse, sfrega una mano con l’altra;

7.

Strofina le mani ruotando il pollice sinistro sul palmo destro e viceversa;

8.

Strofina attraverso rotazione, all’indietro e in avanti con le dita della mano destra sul palmo sinistro, e viceversa;

9.

Pulisci il polso sinistro ruotando la mano destra e viceversa;

10.

Risciacqua le mani con acqua;

11.

Asciuga le mani con una salvietta monouso;

12.

Usa la salvietta per chiudere il rubinetto;

13.

Ora le tue mani sono pulite!

Insegnate queste semplici mosse al vostro piccolo e dopo dedicate 5 minuti a osservarlo.

Avete visto?

Avete visto quella sua capacità innata di affrontare le difficoltà con ottimismo e la sua capacità di apprezzare la straordinaria bellezza di ogni momento, seppure imperfetto?

Imparate da lui e abbiate fiducia che #andràtuttobene!